Morta in spiaggia, arrestato il marito

Svolta nelle indagini sulla morte di Brigitte Louise Pazdernik, la donna tedesca di 76 anni, scomparsa il 10 ottobre scorso da Narbolia (Oristano) e ritrovata cadavere nel litorale dell'Oristanese tre giorni dopo. La Squadra Mobile della Questura ha arrestato il marito Giovanni Perria, 78 anni, con l'accusa di omicidio. L'arresto è stato effettuato in esecuzione di un ordine di custodia cautelare in carcere disposto dal Gip del Tribunale di Oristano a conclusione di una complessa indagine coordinata dalla Procura della Repubblica. Perria è stato rinchiuso in una cella a Massama (Oristano). Il 78enne aveva conosciuto la moglie in Germania, dove era emigrato per lavoro ed era tornato assieme a lei a Narbolia dopo il pensionamento. Era finito subito nel mirino degli inquirenti, che avevano rilevato diverse contraddizioni nel suo racconto - dopo la scomparsa della moglie - e avevano messo sotto sequestro sia l'auto che l'abitazione della coppia.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Sardegna News
  2. Sardegna News
  3. Casteddu Online
  4. Sardegna News
  5. Casteddu Online

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Assolo

FARMACIE DI TURNO